News | 28.05.2024

LCA con LVMH Italia per il progetto di economia circolare “CircularITALIE”

LVMH Italia presenta la sua nuova piattaforma logistica denominata CircularItalie, sviluppata in partnership con la società Lindbergh, azienda del settore Maintenance Repair and Operations attiva in Italia e in Francia


Marketing & Communication
marketing@lcalex.it

LCA Studio Legale ha assistito LVMH Italia S.p.A. – società appartenente al gruppo LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton, leader mondiale di prodotti di alta qualità – nella sottoscrizione di un contratto di logistica e gestione di scarti di produzione, materiali obsoleti e prodotti finiti con Lindbergh S.p.A., società specializzata nei servizi di ritiro, recycling e upcycling.

Con tale contratto LVMH Italia S.p.A. dà avvio al progetto “CircularITALIE”, che consentirà a maison italiane del gruppo di accedere ad una piattaforma di servizi integrati di gestione e valorizzazione di tali materiali, con digitalizzazione delle attività di monitoraggio e di tracciabilità delle informazioni, volta a favorire soluzioni di sostenibilità ambientale ed economia circolare.

Lindbergh S.p.A. si occuperà di tutte le fasi del processo di ritiro, trasporto e recupero, in coordinamento con tutti gli operatori della value chain.

Il team di LCA Studio Legale, che ha seguito gli aspetti contrattuali e di compliance ambientale, è stato guidato dal partner Dario Covucci del Dipartimento Energy, Environment, ESG, e ha incluso le associate Elena Dalla Pozza e Cristina Romagnano.

I profili legali dell’operazione a livello in-house sono stati gestiti dall’avvocato Jacopo Pasquini, Fendi S.r.l. Legal Manager e BP per Greater China, Korea, South East Asia and Australia.

Lindbergh S.p.A. è stata assistita nell’operazione dallo studio Mazzanti-De Masi.

 

La notizia anche su legalcommunity.it


Marketing & Communication
marketing@lcalex.it

Ambientale

Il diritto dell’ambiente ha una rilevanza fondamentale nella gestione d’impresa: i principi di precauzione e prevenzione richiedono di verificare costantemente il rispetto della normativa ambientale, europea e nazionale. La gestione delle responsabilità ambientali, inoltre, impone una visione strategica per la soluzione di questioni tecniche e insieme giuridiche
LINK

Energy

Lo Studio assiste gruppi nazionali ed esteri, investitori e finanziatori in complesse operazioni di investimento, finanziamento, acquisizione e sviluppo di progetti nel settore delle energie tradizionali (petrolchimico, gas naturale e energia elettrica) e rinnovabili (solare, eolica, geotermica, idrica e biomasse), occupandosi sia della predisposizione della documentazione richiesta dal GSE (Gestore Servizi Energetici), sia della risoluzione di problematiche inerenti la realizzazione di progetti energetici implementati in Italia e all’estero, sia dei rapporti con le Amministrazioni fiscali e doganali.
LINK

Potrebbe interessarti anche

04.04.2024
Le comunità energetiche rinnovabili: i chiarimenti del GSE

Completato il quadro normativo e regolatorio applicabile alle CER - Comunità Energetiche Rinnovabili che disciplina le modalità di incentiv ...

26.03.2024
I rischi penali del greenwashing e la compliance ESG

Oggi, 26 marzo 2024, entra in vigore la direttiva (UE) 2024/825 sulla responsabilizzazione dei consumatori per la transizione verde

25.01.2024
Tech4Planet e Leonardo investono in Volta Structural Energy: LCA e Eversheds Suthe ...

L’investimento permetterà di intensificare le attività di ricerca e sviluppo, e accelerare la commercializzazione della tecnologia