Alert | 23.05.2022

Ucraina e Cina: i suggerimenti di ANAC per l’esecuzione degli appalti in corso

Appalti e inadempienze, per l'Anac lockdown in Cina e guerra sono causa di forza maggiore


Marketing & Communication
marketing@lcalex.it

Con Delibera dell’11 maggio 2022, l’ANAC ha considerato l’adozione delle misure di lockdown in Cina e la situazione bellica in corso in Ucraina come eventi astrattamente ascrivibili alla categoria delle cause di forza maggiore, potendo sostanziarsi in circostanze imprevedibili ed estranee al controllo delle imprese tali da non fare applicare le penali per ritardi dell’esecuzione dei contratti o da non attivare la risoluzione del contratto per inadempimento. L’ANAC suggerisce alle stazioni appaltanti di valutare caso per caso e in concreto l’impossibilità da parte degli appaltatori di adempiere puntualmente e regolarmente alle obbligazioni contrattuali e, se del caso, di disporre la sospensione del contratto ex articolo 107 del D.Lgs 50/2016 per il tempo strettamente necessario a rendere le obbligazioni contrattuali nuovamente eseguibili oppure a rinegoziare i termini concordati per l’adempimento delle medesime obbligazioni. L’ANAC con questa sua delibera – commenta Carmen Leo – cerca di dare sia indicazioni per ridurre e scongiurare il rischio del contenzioso, sia suggerimenti per rinegoziare i termini e le condizioni contrattuali, raccomandando alle stazioni appaltanti di inserire nei nuovi contratti – o integrare nei contratti in corso – clausole elaborate ad hoc per disciplinare le situazioni di forza maggiore come quelle attualmente in corso.

Leggi qui la delibera.

Avvocato
Carmen Leo

Marketing & Communication
marketing@lcalex.it

Amministrativo

Sempre più ampi settori dell’economia rientrano tra le attività regolamentate e soggette a disciplina pubblicistica, nazionale ed europea. In questo panorama, lo Studio ha implementato un dipartimento di diritto amministrativo che garantisce assistenza nei rapporti con le Autorità e con la Pubblica Amministrazione.
LINK

Real Estate

La consulenza specialistica offerta dallo Studio nell’ambito del diritto immobiliare e delle costruzioni si estende ad ogni aspetto di natura corporate, fiscale, finanziaria, ambientale e urbanistica, giudiziale o stragiudiziale, che concerne le operazioni immobiliari, dallo sviluppo alla realizzazione del progetto, fino alla sua commercializzazione.
LINK

Potrebbe interessarti anche

25.01.2023
Il partenariato pubblico-privato nel nuovo codice degli appalti

Lo schema definitivo di codice dei contratti pubblici approvato in via preliminare dal governo in data 16 dicembre 2022 prevede una semplif ...

13.12.2022
Edoardo Raffiotta nuovo Of Counsel di LCA

Diamo il benvenuto a Edoardo Raffiotta, un costituzionalista per rafforzare il presidio dello studio su intelligenza artificiale, data prot ...

16.05.2022
Benedetta Mussini rafforza l’amministrativo di LCA

La practice di diritto amministrativo si consolida con l'Avv. Benedetta Mussini, in particolare nelle aree legate a urbanistica, edilizia, ...