News , Media | 02.02.2021

Le nubi nel contratto tra AstraZeneca e l’Europa


Marketing & Communication
marketing@lcalex.it

Dopo che AstraZeneca aveva preannunciato notevoli ritardi nelle consegne dei vaccini, la Commissione europea ha esercitato forti pressioni sull’azienda farmaceutica. Il contratto per la produzione, acquisto e distribuzione di 400 milioni di dosi di vaccino anti-Covid, sottoscritto lo scorso 27 agosto, era soggetto a un vincolo di riservatezza. La richiesta di pubblicarlo riflette una strategia che, facendo leva sulla “trasparenza”, mira a responsabilizzare l’azienda farmaceutica verso gli Stati Membri e i cittadini dell’UE. Dario Covucci ha esaminato nel dettaglio il contratto su Panorama.

Leggi qui il suo commento.


Marketing & Communication
marketing@lcalex.it

Potrebbe interessarti anche

29.03.2024
The Legal 500 (EMEA) – LCA Studio Legale

Usciti i nuovi ranking di Legal 500. LCA in forte ascesa con tante novità sia nei ranking di practice/industry, sia nei ra ...

15.03.2024
Chambers Europe & Global 2024 – LCA Studio Legale

LCA rafforza la sua presenza nei ranking di Chambers and Partners

22.02.2024
Dispositivi Medici e Fondo di governo: nuova contribuzione richiesta agli operator ...

In data 9 febbraio 2024 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana il Decreto adottato il 29 dicembre 2023 dal M ...