News , Media | 21.10.2020

Imposte attive differite (Dta): stop ai dubbi interpretativi


Marketing & Communication
marketing@lcalex.it

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge di conversione del Dl 104/2020. L’articolo 72 del Dl, convertito nella legge 126/2020 con efficacia dal 14 ottobre, mette la parola fine a una serie di dubbi interpretativi in merito alle società che entro fine anno cedono a terzi, a titolo oneroso, i propri crediti commerciali o finanziari “deteriorati” (nell’accezione voluta dalla stessa normativa), con la possibilità di trasformare in credito d’imposta le attività per imposte anticipate (cosiddette “Deferred tax asset”) – ancorché non iscritte in bilancio – relative a perdite fiscali e a eccedenze Ace (Aiuto alla crescita economica) non ancora utilizzate.

Su We Wealth Emanuela Rollino e Christian Viceconte provano a fare chiarezza sul tema.

Leggi qui il loro articolo!


Marketing & Communication
marketing@lcalex.it

Potrebbe interessarti anche

16.05.2024
Si al foreign tax credit sui dividendi di fonte estera

Il sistema di tassazione dei dividendi esteri è stato “rivoluzionato”: le novità sulla tassazione

29.03.2024
The Legal 500 (EMEA) – LCA Studio Legale

Usciti i nuovi ranking di Legal 500. LCA in forte ascesa con tante novità sia nei ranking di practice/industry, sia nei ra ...

23.02.2024
LCA per l’ingresso di DeA Capital Alternative Funds SGR nel capitale sociale di Av ...

Avantea, laboratorio di tecnologie avanzate attiva nei servizi di riproduzione assistita di cavalli da competizione, conclude un’operazione ...