News , Media | 09.08.2021

Retribuzioni, con la pandemia gli studi hanno rivisto i criteri


Marketing & Communication
marketing@lcalex.it

Nell’articolo di Italia Oggi a cura di Federico Unnia, law firm e managing partner si interrogano sugli impatti della pandemia sui livelli retributivi dei professionisti degli studi legali nel 2021-2022.

Le politiche retributive in LCA non hanno subito alcuna variazione durante il periodo pandemico., ma hanno anzi continuato un trend di crescita sia nella parte fissa che in quella variabile a seguito di un processo di valutazione individuale” spiega Giovanni Lega. E aggiunge “Nel 2020 affettivamente alcune aree hanno avuto nei notevoli incrementi, mentre altre aree hanno subito un rallentamento“, ma LCA “non ha mai legato le politiche remunerative alle performance dipartimentali, ma ha fortemente incentivato e considerato il valore dell’unità del brand e del potenziale apportato dal networking e dal cross selling“.

Leggi qui tutto il suo intervento!

Equity Partner
Giovanni Lega

Marketing & Communication
marketing@lcalex.it