News , Media | 27.07.2020

Opere d’arte e passaggio generazionale: è tempo per decidere?


Marketing & Communication
marketing@lcalex.it

Il momento di forte incertezza che stiamo vivendo ha indotto molti a riflettere in merito all’opportunità di programmare anticipatamente la successione del proprio patrimonio artistico.

In primo luogo, al fine di evitare che la generazione subentrante, per effetto di un’improvvisa apertura della successione, possa trovarsi impreparata a gestire una collezione e incapace di garantire la continuità del lascito familiare, con il rischio che esso finisca con l’essere disperso. Inoltre, per individuare gli strumenti tecnici più adeguati non solo per ragioni fiscali ma soprattutto allo scopo di soddisfare le esigenze del disponente e di perseguirne tutti gli obiettivi.

Una strada è quella della donazione: la contrazione del valore di mercato di alcune opere per effetto della pandemia potrebbe infatti costituire un incentivo per i collezionisti che intendono donare.

Leggi l’articolo su We Wealth di Emanuela Rollino.


Marketing & Communication
marketing@lcalex.it

Potrebbe interessarti anche

16.05.2024
Si al foreign tax credit sui dividendi di fonte estera

Il sistema di tassazione dei dividendi esteri è stato “rivoluzionato”: le novità sulla tassazione

29.03.2024
The Legal 500 (EMEA) – LCA Studio Legale

Usciti i nuovi ranking di Legal 500. LCA in forte ascesa con tante novità sia nei ranking di practice/industry, sia nei ra ...

23.02.2024
LCA per l’ingresso di DeA Capital Alternative Funds SGR nel capitale sociale di Av ...

Avantea, laboratorio di tecnologie avanzate attiva nei servizi di riproduzione assistita di cavalli da competizione, conclude un’operazione ...