Food

Il team Food di LCA, specializzato ormai da diversi anni nel settore Food & Wine, offre consulenza nell’ambito del diritto agroalimentare, a livello nazionale ed internazionale, assistendo player della filiera agroalimentare, quali piccole-medie aziende, multinazionali, start-up, società di agrochimica e biotecnologie per l’agricoltura, allevatori, fornitori e distributori, aziende operanti nel mercato della ristorazione e società dedite allo smaltimento di alimenti. Coniuga inoltre una grande competenza della disciplina di settore unitamente a una ampia esperienza maturata con riguardo al M&A e alle operazioni straordinarie nel settore agroalimentare.

Grazie ad una solida ed approfondita conoscenza della disciplina interna, europea ed internazionale dei singoli comparti produttivi e degli specifici settori alimentari, il team strutturato di professionisti fornisce servizi di consulenza ordinaria giudiziale e stragiudiziale, nonché assistenza nell’ambito di operazioni straordinarie, guidando ed affiancando le aziende nella definizione ed implementazione delle migliori soluzioni di tutela e valorizzazione del proprio business, dei propri prodotti ed obiettivi strategici.

In dettaglio, LCA fornisce il proprio supporto nella definizione di accordi commerciali business-to business e business-to-consumer e joint-venture anche internazionali, nella gestione di complesse operazioni di M&A, finanziamento, investimento e riorganizzazione aziendale e nel contenzioso innanzi alle autorità italiane, europee ed internazionali, incluse quelle che operano specificatamente nel settore agroalimentare.

Con un occhio di riguardo per l’eccellenza del “made in Italy”, lo Studio offre inoltre consulenza in materia di food security, igiene nella produzione e nei trasporti di alimenti, tracciabilità e food safety, nonché in altri rilevanti ambiti di interesse che presentano importanti risvolti legali:

  • segni di qualità (DOP/IGP) e marchi d’impresa
  • etichettatura dei prodotti alimentari, pubblicità e concorrenza sleale
  • tutela del “made in”, contrasto all’italian sounding e contraffazione
  • health claim e indicazioni nutrizionali
  • accise sugli alcolici, temi fiscali e doganali negli scambi degli alimenti a livello internazionale
  • e-commerce, privacy, new media e nuove tecnologie
  • sistemi di controllo e contestazioni

 

L’alto grado di complessità della materia e l’apertura del mercato alimentare e vitivinicolo su scala mondiale, sia nella fase della produzione sia in quella della commercializzazione, rendono necessaria una forte specializzazione attraverso competenze non solo di diritto europeo ma anche internazionale. La ricerca di nuovi sbocchi commerciali e la delocalizzazione delle produzioni primarie impongono alle aziende alimentari di conoscere le normative dei paesi terzi, talvolta molto specifiche, per definire relazioni contrattuali e commerciali tra imprese e tra imprese e consumatori, conoscenze che il team Food di LCA ha maturato grazie alla propria vocazione internazionale e alle reti di relazioni costruita negli anni.

Contatti

Riconoscimenti

Riconoscimenti

Ranked for Commercial, Corporate and M&A

Ranked for Commercial, Corporate and M&A

Potrebbe interessarti anche

18.03.2022
La crisi del comparto agroalimentare nel conflitto Ucraina- Russia

Approvvigionamento ed implicazioni contrattuali  

04.03.2022
Contratti di filiera: uno strumento per rafforzare la competitività

All’interno del PNRR, i contratti di filiera rappresentano un’imperdibile opportunità volta a favorire l’integrazione delle imprese, l ...

02.12.2021
La nuova disciplina sulle pratiche commerciali sleali tra imprese nella filiera ag ...

Nel decreto è stata definita una lunga black list di pratiche commerciali sleali vietate così da perseguire un maggior equilibrio contrattu ...