News , Alert | 29.10.2020

Anche il mondo dello sport tra i beneficiari del Decreto Ristori


Marketing & Communication
marketing@lcalex.it

Tra le 53 categorie di attività economiche che otterranno i nuovi contributi a fondo perduto previsti dal D.l. 28 ottobre 2020, n. 137 (Decreto Ristori) rientrano i lavoratori sportivi, le associazioni e società sportive dilettantistiche, e anche gli agenti sportivi.

Una delle novità che spiccano è l’introduzione del contributo a fondo perduto del 200,00% rispetto a quanto già ottenuto con la precedente domanda di contributo, entro il tetto massimo di 150,00 euro, a favore degli agenti sportivi (anche detti procuratori) iscritti con codice ATECO 749094 – Agenzie ed agenti o procuratori per lo spettacolo e lo sport. Tale erogazione viene riconosciuta – come ha sottolineato il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri – senza di limiti fatturato, con la conseguenza che anche gli agenti con un fatturato superiore a 5 milioni di euro avranno diritto a percepire il contributo.

Federico Venturi Ferriolo  ha esaminato questa e le altre misure del decreto a sostegno del settore sportivo.

Leggi qui il suo alert!


Marketing & Communication
marketing@lcalex.it

Potrebbe interessarti anche

13.03.2024
LCA con Paulo Dybala nell’investimento in Feel Good Plus

Dybala entra a far parte della compagine sociale di Feel Good Plus S.r.l., start-up innovativa italiana

23.02.2024
Un commento al primo mansionario dei lavoratori sportivi

Il 21 febbraio è stato pubblicato il primo elenco delle mansioni necessarie per lo svolgimento dell’attività sportiva sulla base dei regola ...

23.01.2024
SportClubby viene acquisita da Playtomic: LCA e CMS advisor dell’operazione

Tappa significativa per l’intero settore del padel: una mossa strategica per consolidare la posizione di Playtomic nel settore padel e tenn ...